Menu Laterale



COVID-19 MODALITA' OPERATIVE

A causa della situazione generatasi per effetto della diffusione del COVID-19 ed al fine di tutelare l'interesse della collettività, tutta, affinché si possa contenere il propagarsi del contagio, le parti possono chiedere che le procedure di mediazione si svolgano mediante il ricorso ai mezzi telematici di video conferenza (ovvero a mezzo SKYPE), salvo richiesta di rinvio avanzata dalle parti.

Il ricorso agli strumenti telematici, impone, ai sensi del comma 9 dell’articolo 16 del D.M. Giustizia del 18 ottobre 2010 n. 180, il versamento per intero delle spese di mediazione come indicate nel Regolamento di procedura adottate da C&R. Le somme versate saranno oggetto di conguaglio all’esito della procedura, con restituzione immediata da parte di C&R di quanto eventualmente versato in eccedenza.
Pertanto per quelle procedure che saranno gestite a mezzo strumenti telematici, le parti sono tenute, direttamente o per tramite del proprio legale di fiducia, ad attenersi alle seguenti indicazioni:

  1. Inviare a segreteria@conciliaerisolvi.it la richiesta di utilizzo di strumenti telematici per la gestione della procedura, indicando il protocollo, riportato nella lettera di convocazione
  2. Versare, entro i termini indicati da C&R, le somme che la segreteria richiederà con l’atto di accettazione della richiesta
  3. Inviare evidenza contabile del versamento effettuato a favore di C&R secondo le modalità dalla stessa indicate
  4. Comunicare il proprio contatto SKYPE al fine di poter realizzare la connessione
  5. Procedere successivamente alla firma dei verbali che C&R invierà a mezzo posta elettronica per tramite del mediatore.
Certi della comprensione delle ragioni prudenziali sottostanti tale determinazione, l’intero staff di C&R si augura che la situazioni rientri al più presto nella normalità, conscia che la libertà, in tutte le sue forme ed espressioni, sia la più grande ricchezza dell’Umanità intera.

Stampa  Invia per email  Ingrandisci testo  Riduci testo